lunedì 1 novembre 2010

Super Apple : I prodotti che non ce l'hanno fatta !

Iphone, Ipad, Ipod e Macbook sonno tra i miglior gadget oggi in circolazione, hanno cambiato il mondo, il modo in qui oggi pensiamo ad un cellulare in qui guardiamo e usiamo un lettore mp3, "It's incredible" come direbbe Steve Jobs, la Apple sta crescendo a dismisura e sta avendo un successo immenso in questo momento e sembra che tutto quello che tocca diventa una miniera d'oro, ma... è sempre stato cosi?, tutti tutti i prodotti Apple sono i miglior gadget di sempre?
   La risposta è "NO" questo articolo è dedicato a quei prodotti della casa Apple che pur essendo dei gadget super tecnologici per la loro epoca, non hanno mai avuto successo.

Non saranno in tanti quelli che conoscono la Apple QuickTake 100 e 150. E'  la prima fotocamera digitale prodotta dalla casa della mela:
    - costava intorno a 749 $ 
    - risoluzione vga 640 x 480
    - la versione quicktake 100 era
      compatibile solo con i computer mac e la 150
      introduce anche la compatibilità con i pc 
   - era tra le prime fotocamere digitali portabili
     nel mondo.
   Non ha avuto successo sopratutto per il elevato costo della macchina ma anche per la poca affidabilità del marchio nel mondo delle fotocamere, la gente preferiva comprare una macchina meno tecnologica ma da un marchio più noto come Fujifilm o Canon.
   La produzione fù sospesa nel 1997 poco dopo la pubblicazione sul mercato.

    
Quello che vedete nella foto accanto e' un lettore pseudo portatile della Apple.
   Rilasciato verso la metà degli anni '90 era disegnato per funzionare sia come un lettore cd portatile sia come un CD-rom esterno per il computer, non avendo successo in nessuno dei casi :).
 Come lettore cd portatile era più o meno uguale a tutti i lettori portatili che conosciamo con gli stessi pulsanti disposti sull frontale della scocca. Una caratteristica un pò diversa era il modo di inserire il cd, infatti il cd veniva inserito sullo sportello che si apriva e successivamente spinto dentro il lettore. 
   Anche questo gadget non ha avuto successo sopratutto per il prezzo spropositato  ma anche per il fatto che era stato disegnato esternamente alla Apple da un altra casa.


    Nel 1996 la casa della mela ha progettato e prodotto un device chiamato PIP PIN.
   Si tratta della console di gioco (si avete capito bene la Apple aveva prodotto una consol) progettata della apple come un computer economico, perche poteva fare cosi tante cose a parte giocare. Infatti era stata composta da un power pc e montava una versione modificata di MAC OS, non era proprio un computer. Anche se era economica per un computer non era affatto economica per una console: costava 600 $.
   La console fù venduta alla BANDAI che era l'unica a produrre i giochi e quindi il risultato fù un numero limitato di giochi per poter competere con i rivali dell' epoca PLAYSTATION e XBOX. Pochi giochi portano a pochi acquirenti, pochi acquirenti portano a pochi giochi e PIP PIN non aveva nessuna della due, il che ha fatto che la produzione fù subito interrota per vendite molto molto basse.

   Tutti questi prodotti della Apple, e altri non hanno avuto successo sopratutto per il prezzo molto elevato per le loro epoche ma anche per il fato che la Apple è sempre stato un passo avanti e ha sempre progettato tecnologie in grado di stupire, volendo sempre essere i migliori, fatto che spesso ha portato la gente ad impaurirsi o essere scettici.
   Comunque tutto sommato, tutti questi prodotti hanno fatto la Apple una tra le più grandi aziende di oggi in termini di tecnologia, ed hanno permesso alla Apple di pensare e valutare meglio il momento giusto per il rilascio dei giusti Device.

3 commenti:

  1. Bell'articolo :)
    complimenti

    RispondiElimina
  2. XBOX nel 96? Follia o cosa?? ahahha la xbox è uscita come rivale delle PS2... All'epoca le concorrenti erano la N64 e PS1 FINE

    RispondiElimina